Apitalia 5-6/2020


APITALIA: DISTRIBUITO IL N. 5-6/2020 DI MAGGIO E GIUGNO

Un numero quasi speciale, questo che dedichiamo alla terza Giornata mondiale delle api.

La copertina lancia un messaggio chiaro: questo è il nuovo volto, in Fase 2, dell’apicoltura. Anche noi dovremo rispettare le nuove regole igienico-sanitarie e di distanziamento sociale. Un cambiamento che parte in Apiario e prosegue in Associazione.

L’Onore all’Ape italiana l’abbiamo voluto esprimere con atti concreti di cui vi diamo un assaggio nell’Editoriale: a noi piace portare le api fin dentro alle Istituzioni!

Il servizio di apertura è dedicato al farmaco veterinario: per il Ministero della Salute i trattamenti antivarroa in contemporanea sono “vietati e pericolosi”. Di sicuro i piani sanitari territoriali andranno rivisti, le misure adottate negli ultimi venti anni non vanno più bene. Di certo una questione che farà molto discutere.

Cinque anni dopo la l’Enciclica Laudato si’ il ricordo dell’incontro con Papa Francesco, l’appello a favore dell’Ape italiana, il richiamo alla cura del Creato, la consapevolezza di essere stati ascoltati.

L’agenda dei lavori che fa il giro di un’Italia sempre più sottoposta a fenomeni climatici imprevedibili, a revisioni della pratica apistica conseguenti la riduzione drastica di alcune fioriture.

L’inserto speciale questa volta è dedicato ai Protagonisti dell’Apicoltura: ne ricordiamo due, l’Apidologo Romolo Prota, l’Apicoltore Serafino Spiggia. Personaggi mitici, cui oggi rendiamo merito con il nostro ricordo.

L’acacia diventa un miele sempre più raro, si pensa a fioriture scalari, ma non c’è un piano. Di certo l’apicoltura rischia, perché la carestia del Nord non è da meno al Sud dove diminuiscono sempre più le rese anche su arancio e sulla.

L’esercito dei batteri amici delle api è un viaggio nell’incredibile e invisibile mondo dei microrganismi: in un’operaia adulta ce ne sono circa dieci miliardi e hanno funzioni fondamentali nel regolare sopravvivenza e resistenza dell’alveare. Ecco perché, in conclusione, I pollini di emergenza: è la lista rossa, quella delle piante che meritano di essere urgentemente seminate.

Un altro e alto concentrato di ApiCultura: diffondeteci, aiutateci a sottoscrivere abbonamenti, portate Apitalia dove ancora non c’è.




ATTUALIT� IN PRIMO PIANO visualizza tutte
APIMELL 2020 – Rinviata la 37^ edizione
Piacenza Expo ci informa che la 37a edizione di APIMELL – Mostra Mercato Internazionale di Apicoltura, dei Prodotti e delle Attrezzature Apistiche, in programma per i giorni 3,4,5 Aprile 2020 è stata nuovamente rinviata ai giorni 16,17,18 Ottobre 2020. La... [leggi tutto]
Convegno e Festa dell'Apicoltore
Apat - Apicoltori in Veneto / FAI Veneto invita tutti gli apicoltori al Convegno che si terrà domenica 1° dicembre 2019. Autorevoli relatori - il dott. Lorenzo Furlan di Veneto Agricoltura, la prof. Antonella Canini dell'Università di Roma Tor Vergata e... [leggi tutto]
L'Ecomondo delle Api
Vi aspettiamo a Rimini Fiera, dal 5 all'8 di novembre 2019. Saremo lì come Federazione Apicoltori Italiani: nei nostri laboratori didattici parleremo di Protezione dell’Ape Italiana, Diffusione di fiori utili per le api, Impollinazione per l’agricoltura e Tutela della biodiversità.... [leggi tutto]
L'Italia del Miele
La FAI-Federazione Apicoltori Italiani in collaborazione con l'Associazione Provinciale Apicoltori Piacentini dà appuntamento a tutta la platea apistica domenica 27 ottobre 2019 a Piacenza Expo, per l'appuntamento autunnale di Apimell, con la tavola rotonda "L'Italia del Miele - Costruire una... [leggi tutto]
I Giorni del Miele
Vi aspettiamo a Lazise per il 40° anniversario de “I Giorni del Miele”, la prima Fiera nazionale di Apicoltura nel primo Comune d’Italia. Per l’occasione la FAI-Federazione Apicoltori Italiani organizza il consueto convegno nazionale di apicoltura. Parleremo dell’attualità del settore:... [leggi tutto]
Visualizza tutte le news