Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
Rapporto sulle attività apistiche 2010
[Torna all'indice generale]
  
Il ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha diffuso il rapporto sulle azioni attivate e svolte, 2010, nel settore apistico

L’attività apistica, in Italia, è un’attività agricola di antiche tradizioni, grazie a un ambiente naturale favorevole per condizioni climatiche e geografiche e alla presenza di una razza di api particolarmente adatta all’allevamento: “Apis mellifera ligustica” (S.), nativa della penisola e conosciuta nel mondo come “ape italiana”.
Apprezzata per il valore biologico ed economico, il suo allevamento ha contribuito, significativamente, alla diffusione e al successo dell’apicoltura in tutto il mondo.
L’indirizzo produttivo prevalente delle aziende apistiche è la produzione di miele; altre produzioni richiedono un maggiore livello di specializzazione, come ad esempio l’allevamento di api regine. Si tratta di un’attività estremamente qualificata che richiede agli operatori specifiche competenze e esperienze operative. Vi sono, inoltre, realtà peculiari a livello regionale: in Sicilia è presente l’Apis mellifera sicula (M.), razza legata all’apicoltura tradizionale dell’isola ma, tuttora, di interesse biologico e zootecnico per le sue positive caratteristiche di adattamento ecologico.
Le api, infine, rappresentano uno dei più rilevanti biosensori per l’ambiente e contribuiscono alla crescita di una maggiore coscienza collettiva in merito alle attuali sfide ambientali, rappresentando anche un importante strumento per la sensibilizzazione ai temi dell’ambiente e della sostenibilità in ambito educativo.
Nel corso del 2010, le attività nel settore apistico sono state notevolmente incrementate, soprattutto in relazione al fenomeno della moria delle api e conseguente spopolamento degli alveari. Tale fenomeno ha avuto il suo apice nel corso del 2008.

Obiettivo del presente Rapporto è quello di riassumere tali attività nel campo della ricerca, dell’assistenza tecnica specialistica e del monitoraggio dello stato di salute delle api italiane.

Scaricare il file allegato per leggere il rapporto completo.
 
(by Apitalia)
 
 
 File allegati a quest'evento: 1 file tot.
446 Kb RAPPORTO APICOLTURA 2010
 
Dimensione file: 446 Kb - [download]