Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
Sul Montello nasce la “scuola” delle api
[Torna all'indice generale]
  
Sarà inaugurata il 22 aprile 2006 l’«Azienda Didattica Casa delle Api», è questo il nome della singolare struttura che presto sorgerà a Selva del Montello. Costantina, moglie di Bruno Marcon (titolare dell’omonima Apicoltura di Selva), desiderava una casetta in cui poter trasmettere agli altri il proprio amore per le api: un’idea semplice e genuina che ha subito attirato l’attenzione delle Istituzioni, dalla Provincia alla Comunità Europea. Come una baita la struttura è stata realizzata con materiali bioedili. «Nella casa c’è un’aula con un centinaio di posti a sedere - spiega Bruno - ed una grande vetrata che permetterà ai visitatori di vedermi lavorare con le api. Ci stiamo organizzando anche per corsi d’apicoltura tenuti da esperti. Nei locali troveranno spazio d’esposizione gli strumenti apistici, come lo smielatore, e “l’angolo dell’assaggio” di Costantina». La peculiarità dell’azienda Marcon, infatti, è la sua apertura verso il pubblico, o meglio, nei confronti dei propri amici. Sono numerose le corriere che nel corso dell’anno la raggiungono, e stiamo parlando di centinaia di turisti fra appassionati ed apicoltori. Di solito le donne rimangono con Costantina mentre gli uomini, al seguito del marito, si concedono una visita all’azienda prima di andare tutti assieme sul bosco Montello, in un appezzamento di Bruno: una piccola oasi dove si trovano altre arnie e tutto il necessario per gustarsi un bel pranzo all’aria aperta, fino a sera. Quello che muove i coniugi Marcon è certamente l’amore per le api e la dedizione che hanno per questo lavoro e per questo mondo privo finora di iniziative cosi affascinanti.
 
(by Apitalia)