Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
APENET: Relazione sugli effetti del mais conciato sulle api
[Torna all'indice generale]
  
Relazione sull’attività svolta e sui risultati ottenuti nell’ambito del progetto APENET per la tematica “Effetti del mais conciato sulle api”. Relazione aggiornata al 25 agosto 2010, con inserimento dei dati delle analisi e delle elaborazioni statistiche pervenute al CRA-API, dalla data di presentazione della precedente versione (5 luglio 2010)

Negli ultimi anni in Europa ed in altri paesi del mondo sono stati segnalati numerosi fenomeni di mortalità di api o di spopolamento di alveari che, in alcuni casi, hanno assunto aspetti particolarmente preoccupanti. Le ricerche svolte fino ad ora hanno evidenziato che i fattori di rischio più probabili sono le malattie che colpiscono le api, i trattamenti fitosanitari, le pratiche apistiche e l’andamento climatico. Tra questi fattori sono particolarmente critici e rilevanti i trattamenti fitosanitari, soprattutto quelli effettuati in primavera-estate nelle aree a coltivazione intensiva. La maggior parte dei principi attivi utilizzati sono più o meno tossici per le api e gli effetti possono essere immediati e vistosi se queste vengono colpite direttamente; più subdoli e difficili da collegare alla causa quando si tratta, ad esempio, di prodotti usati nella concia delle sementi (es. neonicotinoidi), microincapsulati e regolatori di crescita (IGR).

Scarica di seguito la relazione completa.
 
(by APENET )
 
 
 File allegati a quest'evento: 1 file tot.
6 MB RELAZIONE APENET 25/08/2010
 
Dimensione file: 6 MB - [download]