Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
Medicina: anticorpi sintetici efficaci contro veleno api
[Torna all'indice generale]
  
Gli anticorpi sintetici, costituiti da particelle polimeriche, funzionano contro il veleno delle api. Una conferma che apre la strada alla produzione di anticorpi in laboratorio a basso costo e a maggiore durata, rispetto a quelli utilizzati e finora prodotti da organismi viventi. Lo ha dimostrato un gruppo di ricercatori dell’Università della California a Irvine, il cui studio è stato pubblicato sul “Journal of the American Chemical Society”. Le particelle polimeriche, del diametro di un cinquantamillesimo di capello umano, sono state progettate per adattarsi e “incapsulare”, inattivandole, le molecole di melittina, un peptide presente nel veleno delle api che provoca la rottura delle cellule con cui viene a contatto. Una volta iniettato il preparato in topi, cui era stata, in precedenza, somministrata un’elevata dose di melittina, le nanoparticelle hanno intercettato e avvolto le molecole della sostanza tossica, catturandole prima che potessero mettere in atto la loro azione. Il risultato è stato una drastica riduzione del numero di decessi fra i topi. «Non era ancora mai stato dimostrato - ha detto Kenneth J. Shea, coordinatore della ricerca - che anticorpi sintetici potessero essere efficaci una volta iniettati nel sistema circolatorio di animali viventi. La tecnica potrebbe essere utilizzata per produrre nanoparticelle plastiche in grado di combattere le tossine e i batteri più letali». Altri vantaggi sono la possibilità di produrli in laboratorio a basso costo e che assicurano un periodo di efficacia più lungo.
 
(by ANSA)