Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
REGGIO-EMILIA: Contributi per gli apicoltori
[Torna all'indice generale]
  
La provincia di Reggio Emilia ha pubblicato un bando di finanziamento con l’obiettivo di sostenere il miglioramento e la commercializzazione dei prodotti dell’apicoltura provinciale.
Possono presentare domanda gli apicoltori e i produttori apistici residenti nel territorio della provincia di Reggio (esclusi quelli della Comunità Montana che dovranno presentare domanda alla Comunità Montana stessa) che sono:

- in regola con la denuncia degli alveari (DPGR n.394 del 27/6/86);
- in possesso della partita IVA agricola o combinata;
- in possesso di almeno 20 alveari censiti;
- in possesso dell’autorizzazione sanitaria del laboratorio di smielatura.

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

- Azione A - Assistenza tecnica e formazione professionale degli apicoltori articolata nelle seguenti sottomisure:

a.2) Costo per seminari, convegni tematici, incontri divulgativi (contributo 100%);
a.3) Costo per materiali di supporto alle azioni di comunicazione: sussidi didattici, abbonamenti, schede ed opuscoli informativi (contributo 90%);
a.4) Costo per personale tecnico (comprensivo di retribuzione, oneri sociali e fiscali, missioni–viaggio, vitto e alloggio) (contributo 90%).

- Azione B - Lotta alla varroasi:

b.3) Calcolo del fabbisogno finanziario per l'acquisto di arnie antivarroa con fondo a rete (contributo 60%);
b.4) Acquisto idonei presidi sanitari (trattamento materiale apistico con raggi gamma) (contributo 50%).

- Azione C - Razionalizzazione della transumanza:

c.2) Calcolo del fabbisogno finanziario per l'acquisto di arnie da nomadismo (c.2.1 - contributo 60%), macchine ed attrezzature, materiali vari (c.2.2 - contributo 50%) e autocarro (c.2.3 - contributo 20%) per l’esercizio del nomadismo.

- Azione D - Provvedimenti a sostegno dei laboratori di analisi del miele:

d.3) Analisi qualitative del miele (contributo 80%).

- Azione E - Provvedimenti di sostegno per il ripopolamento del patrimonio apicolo regionale:

e.1) Calcolo del fabbisogno finanziario per l'acquisto di sciami di api (e.1 – contributo 50%).

Azione F - Collaborazione con organismi specializzati per la realizzazione di programmi di ricerca:

f1) Miglioramento qualitativo dei prodotti dell’apicoltura mediante analisi fisico chimiche e microbiologiche (100%).

Non potranno essere ammesse a contributo spese sostenute prima della presentazione della domanda.

L’agevolazione consiste in un contributo in conto capitale nelle percentuali su indicate.

Le domande di contributo devono essere presentate, entro il 22 febbraio 2010, alla:

Provincia di Reggio Emilia
Servizio Sviluppo Economico, Agricoltura e Programmazione del Territorio
Via Gualerzi, 38-40
Mancasale - Reggio Emilia
 
http://www.agevolazioni.telematicaitalia.it
 
(by Apitalia)
 
 
 File allegati a quest'evento: 1 file tot.
310 Kb Bando
 
Dimensione file: 310 Kb - [download]