Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
Campagna: Aiuti agli Apicoltori per l’autogestione
[Torna all'indice generale]
  
C’è tempo fino al 31 marzo per la richiesta di contributi per l’acquisto di arnie.

Via al finanziamento di attività autogestite da associazioni di apicoltori e agli aiuti per l’acquisto di arnie con fondo a rete per la lotta alla varroa. Gli imprenditori agricoli che si occupano di api potranno usufruire di 190 mila euro su due bandi regionali messi a punto dal Sesirca, il settore sperimentazione informazione, ricerca e consulenza in agricoltura. Per entrambe le misure ci sono solo altri dieci giorni prima della scadenza, fissata al prossimo 31 marzo.

Le associazioni di apicoltori potranno beneficiare di due bandi indetti dalle Regione Campania al fine di poter migliorare la propria attività.


APICOLTORI
Il primo bando riguarda il finanziamento di attività autogestite da associazioni di apicoltori relative all’assistenza tecnica, ad incontri periodici con apicoltori, dimostrazioni pratiche ed interventi in apiario e all’acquisto di idonei presidi sanitari per il controllo della varroasi.
Per questo bando è prevista una dotazione finanziaria pari a 40 mila euro che saranno ripartiti sulla base delle attività previste dal bando.


BENEFICIARI
I beneficiari? Le associazioni di apicoltori che rispettino le seguenti norme previste dal bando: devono avere sede legale nel territorio della regione Campania; devono essere costituite da un numero di almeno quaranta soci; almeno due terzi dei soci componenti devono essere apicoltori e, secondo le vigenti norme, devono aver dato formale comunicazione alle Asl degli alveari detenuti.
L’area territoriale di applicazione del bando corrisponde all’intero territorio campano. Le Associazioni che intendono aderire al bando dovranno inviare le istanze alla regione Campania Settore Sperimentazione, Informazione, Ricerca e Consulenza in Agricoltura entro il 31 marzo 2009.


ARNIE
Il secondo bando indetto sempre dal Sesirca della regione Campania ha come oggetto il finanziamento di interventi finalizzati alla razionalizzazione dei processi produttivi, in particolar modo l’acquisto di arnie con fondo a rete per la lotta alla varroa.
La spesa totale prevista per la realizzazione degli interventi previsti dal bando è di 150 mila 179 euro. Il contributo è determinato nella misura del 60 per cento della spesa massima ammessa per singola arnia pari a 100 euro.
Il numero massimo di arnie finanziabili è determinato nella misura del 50 per cento del numero di alveari denunciati, con un limite minimo di venticinque arnie ed un limite massimo di cinquanta arnie. Non è concesso però nessun contributo per l’acquisto di materiale.
I soggetti beneficiari sono gli apicoltori che detengono e conducono almeno 50 alveari e che risiedono o, per le persone giuridiche, che abbiano sede legale in Campania, e che abbiano dato formale comunicazione ai servizi veterinari della Azienda Sanitaria Locale competente per territorio del numero di alveari detenuti.
Inoltre, i soggetti che accedono ai benefici devono aver costituito il proprio fascicolo aziendale presso un Caa. Anche questo bando prevede quale territorio di applicazione delle sue disposizioni la Campania.

Le domande dovranno pervenire alla Regione Campania, Agc Sviluppo Attività Settore Primario, settore sperimentazione, informazione, ricerca e consulenza in agricoltura di Napoli Isola A/6 80143 Napoli, entro 31 marzo 2009.
 
(by Il Denaro)