Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
Concorso innovazioni in Apicoltura: premiato Aldo Baragatti
[Torna all'indice generale]
  
Il primo premio relativo al Concorso innovazioni in apicoltura, organizzato nell'ambito del Concorso Grandi Mieli d'Italia, Castel San Pietro Terme, è stato assegnato quest'anno ad Aldo Baragatti, eclettico apicoltore toscano.
Baragatti è stato premiato per le due innovazioni presentate quest'anno: una Pressa per opercoli e il Telaino da nido T3 BA, ma soprattutto per l'innata capacità di ricercare sempre la perfezione e l'ottimizzazione di ogni singolo particolare delle attrezzature apistiche. La Giuria del Concorso ha voluto premiare soprattutto il lavoro di ricerca e analisi svolto da Baragatti, la costanza nella ricerca della perfezione, del miglioramento costante.
Al Consorso innovazioni di Castel San Pietro Terme hanno partecipato anche Karis Davoglio, per le Adozioni Bioalimentari di Mantova, con un progetto di Adozione a distanza di alveari, di sciami da apicoltura biologica nomade; Gianni Ronconi di Sasso Marconi (BO) con l'Alveocarriola; Romano Melotti di Crespellano (BO) con una Sceratrice a raccolta differenziata.
L'innovazione di Davoglio è stata segnalata dalla Giuria per una menzione, in quanto particolarmente interessante per la maniera con la quale le nuove tecnologie sono state utilizzate in un settore come quello dell'apicoltura, avvicinando con intelligenza i consumatori all'intero processo produttivo del miele e dei prodotti dell'alveare.
 
http://www.osservatoriomiele.org
 
(by Osservatorio Nazionale della Produzione e del Mercato del miele)