Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
Soluzioni da adottare
[Torna all'indice generale]
  
Il. mo Direttore Editoriale Dr. Ilari,

è mia premura comunicarle e, cortesemente, chiedo spazio sul Giornale riguardo al fatto che nella serata del 14/10/2015 sono stato informato che il Governo ha provveduto al risarcimento per l'89 % degli alveari “bruciati” in Calabria a seguito dell'Ordinanza per una cifra di circa 350,00 Euro cadauno, cifra a mio avviso minimamente giusta. Altresì ho ricevuto notizia che sono stati accertati altri 18 ( DICIOTTO ) focolai sempre nella zona rossa.
Questi dati si prestato a diverse considerazioni. Come posizione ANAI resto fermo nella posizione che presi il 24 Settembre 2014 e pubblicata immediatamente sul sito di APITALIA.
Confido, comunque, sempre nella lungimiranza del ministero della Salute che valutando lo stato dei fatti ci saprà dare indicazioni certe sulle soluzioni da adottare. Mi auguro per la sopravvivenza di tutte le Aziende apistiche d'Italia che questi nuovi 18 focolai non siano l'avanguardia di una massiccia invasione nei Nostri alveari. Sarebbe una iattura punteggiare di roghi la Nostra Penisola.

Buon lavoro a tutti
 
(by Sergio D\'Agostino, Presidente A.N.A.I. – 16.10.2015)