Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
Nuovi germogli crescono
[Torna all'indice generale]
  
Venerdì 9 febbraio 2007 è nata una nuova Associazione apistica in Sicilia. Il suo nome? Apas (Associazione Produttori Apistici Siciliani) – Associata ANAI (Associazione Nazionale Apicoltori Italiani).
Il nuovo Presidente, Grazia Fulco, apicoltrice, delinea per Apitalia quali sono gli obiettivi immediati da centrare. «L’Associazione è nata per dare una risposta alle tematiche più scottanti che riguardano il settore apistico. Per quanto riguarda la nostra zona le emergenze più immediate sono: far emergere dal sommerso gli apicoltori, cercare di riunire dall’isolamento in cui sono confinati, rimuovere le attuali leggi dettate dal mercato che stanno schiacciando le nostre economie. E non basta. C’è sempre più difficoltà a piazzare il miele e risulta sempre più arduo vincere la concorrenza di quello d’importanzione. Poi, è importante avviare campagne di informazione fra i consumartori per far conoscere le proprietà del miele e degli altri prodotti dell’alveare. Per quanto riguarda gli antibiotici siamo per il residuo zero, anche se riteniamo che gli apicoltori non siano, come sempre si fa, criminalizzati ma che siano aiutati concretamente a uscire da questa emergenza che danneggia la commercializzazione del “biondo” elaborato delle api. Abbiamo scelto ANAI perché riteniamo che si stia muovendo in favore degli obiettivi che intendiamo realizzare».

Info: Apas (Associazione Produttori Apistici Siciliani). Tel 320 0393225; 329 8635511; 320 9008251.
 
(by Apitalia)