Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
Una storia infinita
[Torna all'indice generale]
  
Oggi, 8 ottobre 2014, c'è stata la riconsegna ai legittimi proprietari delle Arnie con Api a loro sottratti nella primavera scorsa in località Torretta di Colle Salvetti (LI), in presenza del custode nominato dal Tribunale di Lucca nella persona del presidente di A.N.A.I. Sergio D'Agostino. I momenti del recupero delle Arnie, gettate nei fiumi da parte di chi le aveva “arbitrariamente” sottratte ai legittimi proprietari sono stati unici.
Una scarica di adrenalina (e non cupa rabbia) ha creato un momento magico di solidarietà. Ho visto sui volti di Aldo, Stefano, Enzo, Sebastiano, Luigi, Carlo, Maurizio, Renato (ho certezza nello scrivere solo il loro nome che, comunque, saranno esaltate le loro azioni e che Apitalia li consegnerà alla Storia Apistica. Apitalia ha anche questa funzione) gioia, spirito di squadra e la fierezza nel sentirsi utili in una vicenda che ha dimostrato come l'unione faccia la forza. Le api, ancora una volta, ci sono state “Maestre”.
Non c'era fatica nei loro volti e le loro braccia esprimevano forza. La determinazione era la loro fonte di energia. Sui volti degli Apicoltori si alternava lo stupore alla gioia, l'amarezza al sollievo: c'è voluto tempo per soffocare il loro sgomento avendo difronte a loro il risultato dello scempio subito, l'uccisione delle api non può meritare perdono di alcun genere.
Un pensiero e un grazie ai Carabinieri e agli Agenti del Corpo Forestale dello Stato. Nelle foto sono presenti il Vice Ispettore Enrico LUPETTI e il Sovrintendente Stefano CONTICINI, della Forestale.
 
(by Apitalia - 8.10.2014)
 
 
 File allegati a quest'evento: 1 file tot.
488 Kb Riconsegna arnie
 
Dimensione file: 488 Kb - [download]