Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
“Bene proroga sospensione pesticidi. Auspichiamo stop definitivo anche in UE”
[Torna all'indice generale]
  
«E’ positivo che il Ministro della Salute, di concerto con quello dell’Agricoltura, abbia ritenuto opportuno prorogare lo stop all'uso di pesticidi concianti, nonché rivedere le autorizzazioni per la commercializzazione e l’uso di fitosanitari contenenti clotianidin, imidacloprid e tiametoxam, rispondendo all'interrogazione da me presentata in cui sui chiedeva di rendere definitivo il divieto dell’uso dei pesticidi concianti del mais, i neonicotinoidi, visti i rischi che essi rappresentano per la salute delle api, e in coerenza con il regolamento UE n. 485 del 24 maggio 2013. E’ un passo avanti positivo anche lo stop all’uso dei tre cosiddetti pesticidi-killer delle api, approvato dalla Commissione Europea. La moratoria, che scatterà da dicembre e sarà in vigore per due anni, non è la soluzione definitiva ma va nella direzione giusta» così Ermete Realacci, Presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, commentando la risposta del ministro De Girolamo all’interrogazione che l’On. stesso aveva presentato sull’opportunità di rendere definitivo il divieto dell’uso di pesticidi neonicotinoidi.
«Auspico – conclude Realacci - che l’Italia si attivi per rendere definitivo il divieto dell’uso dei neonicotinoidi, visti i rischi che essi rappresentano per la salute delle api, così come evidenziato negli studi Apenet Beenet, nei numerosi atti di sindacato ispettivo da me presentati nella passata Legislatura e come riconosciuto dalla stessa EFSA. Auspicabile, infine, anche rifinanziare il progetto Apenet, così da verificare l’efficacia delle misure di prevenzione individuate dal medesimo progetto per limitare la contaminazione delle api».


Laura Genga

ufficio stampa on. Realacci,
Presidente VIII Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici,

Camera dei deputati
 
(by Laura Genga - 24.10.2013)