Attualità
Il mondo delle api a misura d'uomo
[Condizioni di accesso ai contenuti di Apitalia Online]
 
 
Contributi per gli apicoltori in Emilia-Romagna
[Torna all'indice generale]
  
Scade lunedì 27 novembre 2006, alle ore 12, il termine per presentare alla Comunità Montana Appennino Reggiano le domande per i contributi regionali destinati ai produttori di miele del territorio montano. Le domande dovranno essere compilate in una unica copia sulla modulistica predisposta da AGREA, allegando i documenti previsti nel bando.
E’ possibile l’invio per posta esclusivamente a mezzo raccomandata A/R con l’avvertenza che farà fede, come data di presentazione, quella di ricezione da parte della Comunità Montana.
Possono accedere ai contributi gli apicoltori singoli, associati o riuniti in cooperativa in regola con la denuncia degli alveari, in possesso di partita IVA agricola o combinata e di un numero minimo di alveari censiti pari a 20. Inoltre, l’azienda richiedente deve essere iscritta all’anagrafe regionale delle aziende agricole. Possono presentare domanda anche le Organizzazioni e le Associazioni dei produttori.
Tra le azioni previste, ecco quelle di maggior interesse per gli apicoltori e i produttori apistici presenti sul nostro territorio:
- lotta alla varroasi con: a) l’acquisto di arnie antivarroa con fondo a rete; b) il trattamento del materiale apistico con raggi gamma.
- razionalizzazione della transumanza con l’acquisto di: arnie da nomadismo, macchine e attrezzature per la movimentazione delle arnie, autocarro con portata di almeno 35 q.li.
Le percentuali di contributo sulle diverse azioni e la spesa massima ammessa per ogni azione sono specificate nel bando e nella modulistica disponibili presso la Comunità Montana, o visionabili e scaricabili dal sito di AGREA (agrea.regione.emiliaromagna.it/aziendeagricole/modulistica.htm) riguardo alla modulistica, e dal sito della Regione (www.ermesagricoltura.it, alla voce FINANZIAMENTI) riguardo al bando.
Per ulteriori info è a disposizione il Servizio Agricoltura della Comunità Montana (tel. 0522/611600).
 
(by Apitalia)